EQUITALIA - rottamazione cartelle esattoriali -

Con il  decreto fiscale (D.L. n. 193/2016) rubricato “Disposizioni urgenti in materia fiscale……” è entrata in vigore il 24/10/2016 la “cosiddetta rottamazione delle cartelle”, pertanto si informano coloro che hanno carichi iscritti a ruolo (cioè sono in possesso di cartelle esattoriali Equitalia) dal 2000 al 2016, relative a:

rimangono esclusi:

che possono essere estinti pagando solo l’imposta gli interessi legali, l’aggio, le spese per eventuali procedure esecutive attivate e i costi di notifica.


Il condono quindi riguarderà le sanzioni e gli interessi di mora, cosa diversa dagli interessi legali, nonché gli interessi per ritardata iscrizione a ruolo.

Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli ulteriori interessi di mora e le maggiorazioni previste per legge.

Anche i debitori che hanno rateizzazioni in corso sempre con Equitalia potranno accedere alla sanatoria.

 

Come accedere alla rottamazione: il debitore deve attivarsi  a pena di inammissibilità, entro il 31 marzo 2017, presentando la richiesta di accesso tramite apposita modulistica resa disponibile da Equitalia (scarica il modulo), oppure collegandosi al seguente link: http://www.gruppoequitalia.it/

Il pagamento potrà essere fatto in cinque rate, sulle quali saranno dovuti gli interessi da dilazione a decorrere dal 1° agosto 2017. Le prime 3 (pari al 70% del dovuto) scadenti nel 2017 (luglio, settembre e novembre) e le restanti 2 rate (pari al 30% del dovuto) scadenti nel 2018 (aprile e settembre).

L’accoglimento dell’istanza di definizione agevolata dei ruoli, sarà comunicato al contribuente istante  da parte di Equitalia entro il  31 maggio 2017.

Per tutti i dettagli e le informazioni sulla procedura in oggetto  rivolgersi allo Sportello  Equitalia di propria competenza.


Per l'area di Sondrio 

Equitalia Nord Spa
Via Pio Rajna, 9, 23100 
Tel.  0342-533711- Fax 0342-511970
Orari di apertura
dal Lunedì al Venerdì dalle 8.20 alle 13.00; giorni semifestivi dalle 8.20 alle 11.00